Teatro: successo per abbonamenti, ora promo per i biglietti

Promo webE’ stata un successo la campagna abbonamenti 2015/2016 del Teatro Garibaldi, che quest’anno, specialmente per la prosa, presentava diverse novità che i cittadini del Valdarno (e non solo) hanno dimostrato di aver apprezzato. Sono state infatti 731 gli abbonamenti registrati, ben 77 in più rispetto al 2014/15 e con la possibilità di superare perfino il record storico di 741 (stagione 2010/11) nelle prossime due settimane (la campagna resta infatti aperta fino al 28 novembre).

Quindi già da sabato 7 novembre gli spettatori del Teatro Garibaldi potranno assistere al primo dei 10 appuntamenti in calendario: alle 21 si alzerà infatti il sipario sulla 44° stagione di prosa del Teatro Garibaldi con la “Bottega del caffè” di Carlo Goldoni, in programmazione anche domenica 8 novembre alle ore 16.30 (quest’anno non c’è più il turno del venerdì sera). Tra gli interpreti ci saranno Piero Micol, Vittorio Viviani, Manuela Morgese, Ruben Rigillo, Carla Ferraro, Maria Angela Robustelli, Ezio Budini, Giulia Rupi, Alessandro Scaretti, mentre la regia è affidata a Maurizio Scaparro, che, attraverso questa nuova lettura dell’opera di Goldoni, ci parla di Venezia, del suo Carnevale e di Europa. Allo spettacolo è stato inoltre confermato il patrocinio di Expo 2015 per la comune idea, convincimento di molti, di considerare il caffè come energia per la vita: da qui la collaborazione con Illy Caffè, sponsor della produzione.

E per continuare a promuovere la cultura attraverso il teatro, il Comune di Figline e Incisa Valdarno ha deciso di lanciare una iniziativa che prevede biglietti omaggio per tutti gli under 26 residenti nel comune. Ma ci saranno anche altre promozioni: ad esempio, chi festeggia il compleanno o l’anniversario di matrimonio dal 7 novembre 2015 all’1 maggio 2016 (cioè la durata della stagione di prosa) ed è residente nel comune di Figline e Incisa, acquistando un biglietto ne riceverà uno omaggio. Stessa formula anche per chi prende la residenza nel nostro comune nello stesso periodo. I biglietti a disposizione per questa promozione sono 200 e saranno erogati fino ad esaurimento scorte (ogni persona avrà diritto ad un solo omaggio). Chi ha diritto ad usufruire delle promozioni potrà ritirare il biglietto omaggio direttamente al Teatro Garibaldi la settimana dello spettacolo, a scelta tra i seguenti: La bottega del caffè (7-8 novembre), La paura (28-29 novembre), Diamoci del tu (9-10 gennaio), Il malato immaginario (20-21 febbraio), Quei due (27-28 febbraio), Quattro buffe storie (5-6 marzo), Il peccato erotico (2-3 aprile), Una giornata particolare (30 aprile-1 maggio). Orari apertura biglietteria: mercoledì, giovedì, venerdì, sabato dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 16 alle 19, domenica dalle 15,30 alle 16,30. Per informazioni www.teatrogaribaldi.it oppure 055.9125247, 055.952433. Scarica il volantino con tutte le info

“Al di là dei numeri entusiasmanti di questa campagna abbonamenti, che ovviamente ci lasciano molto soddisfatti per l’ottima risposta che il pubblico ha dimostrato rispetto alle novità proposte – ha spiegato l’assessore alla Cultura, Mattia Chiosi –, adesso ci interessa continuare a promuovere il Teatro Garibaldi cercando di attrarre chi generalmente non lo frequenta, cercando di veicolare il messaggio che il teatro non è qualcosa di élite, ma un luogo dove si raccontano storie che parlano di ciascuno di noi”.

Pubblicato in News